Atelier di Arteterapia Espressiva

Laboratorio di arteterapia per ragazzi e adulti

Il laboratorio di Arteterapia Espressiva, anche detto atelier, è uno spazio ricchissimo di stimoli. Vi si trova di tutto: carta, matite, colori, argilla, stoffe, lana, legno, farina, fiori, pennelli, per dare spazio alla fantasia e alle emozioni…

Come si svolgono gli incontri? Nel primo incontro, che sarà individuale, ci sarà un breve colloquio con l’arteterapista per parlare dei propri eventuali malesseri e per esprimere le proprie aspettative. Durante l'incontro si valuta se fare un laboratorio espressivo individuale o partecipare a quello di gruppo. Lo svolgimento degli incontri successivi varia, ma tutti i laboratori o gli incontri individuali perseguono lo stesso obiettivo: sviluppare cioè un linguaggio simbolico che dia accesso ai propri sentimenti nascosti per poterli poi rielaborare. Una volta iniziato il processo, il ruolo dell’arteterapista è di sostenere la persona a continuare a sviluppare un movimento o una forma, legati magari a blocchi dell'inconscio, che ripetendosi, chiariscono l'origine delle difficoltà eventualmente presenti.

Arte come esperienza dell'anima e non come prodotto che risponde a canoni estetici. Serve quindi a chi vuole fare un lavoro su se stesso per promuovere la propria capacità espressiva e comunicativa, per sciogliere alcuni blocchi emotivi e mettersi in gioco in maniera autentica e spontanea.

Lavorando la materia (pastelli, gessi, tempere, lana, argilla, carta e cartoncino) con le mani o con strumenti appositi è possibile creare l’oggetto desiderato. Pittura, scultura, collage sono infatti forme artistiche che permettono di realizzare un prodotto concreto e tangibile. Guardando l’opera, frutto della personalità e del proprio stato d’animo, si possono osservare in modo distaccato sentimenti ed emozioni molto spesso non accettati o sofferti, e si riesce a comprenderli ed elaborarli per giungere a una maggiore conoscenza di sé.

Ognuno ha in sé delle risorse proprie e un potenziale autorigenerativo che va semplicemente stimolato. L’Arteterapia svolge questa funzione e ci consente di credere ed essere fiduciosi nelle capacità che tutti quanti noi possediamo.

Nei nostri laboratori di espressione creativa preferiamo lavorare sulle risorse delle persone e non sui loro eventuali limiti.

Così, l’arteterapia, con le sue tecniche e i suoi materiali, favorisce la conoscenza di sé stessi e delle proprie potenzialità e rende possibile l’integrazione di tutte le risorse di cui disponiamo per poter vivere meglio. L’arteterapia ha una funzione importante di trasformazione, evoluzione e crescita dell’individuo.

Può iscriversi chiunque? Durante i laboratori si lavorerà sulle proprie potenzialità attraverso l’uso dei colori e la sperimentazione dei vari materiali artistici. Non è richiesta alcuna formazione specifica in Belle Arti ma solo la voglia di trovare il proprio spazio di libertà in cui poter esprimere se stessi e se necessario trovare la forza per trasformare in modo positivo la propria vita. Il laboratorio di gruppo è a numero chiuso, con un max di 6 partecipanti per ciclo. Il laboratorio individuale viene stabilito in accordo con l'arteterapista.

Conduce: Ilaria Giovinazzo

 

Per iscrivervi potete scrivere a lalitainfo@libero.it o chiamare al 3407759548 e fissare un appuntamento per la lezione di prova.